Mare d'inchiostro

Elisa Sartarelli

Mi chiamo Elisa Sartarelli e sono una giornalista laureata in Lingue e Letterature Moderne a “La Sapienza” di Roma. Ho sempre avuto una grande passione per la scrittura. La mia tesi è stata pubblicata con il titolo “Il mondo di Frances Hodgson Burnett: The Secret Garden, Little Lord Fauntleroy e A Little Princess” (La Riflessione – Saggistica 2010). Ho scritto anche due libri di favole ambientati in un mondo che ho creato da bambina: “Le Quadrobambole” (Rea Edizioni 2010) e “Nel mondo delle Quadrobambole” (Nicodemo Edizioni 2011). È uscito a settembre 2014 il mio primo romanzo per bambini “Le avventure del Mago Xilofono” (Arduino Sacco Editore). Nell’antologia “I racconti di Cultora Centro-Sud” (Historica Edizioni 2015) trovate un mio racconto breve ambientato nel mondo delle Quadrobambole, dal titolo “La venditrice di speranza”. Ho collaborato come revisore di stile al libro “Quel Bergoglio, questo Francesco – La biografia in cui parla in prima persona il Papa gesuita” (stampato da CreateSpace e disponibile su Amazon da luglio 2015), versione italiana della biografia di Papa Francesco dal titolo “Aquel Francisco” (Editorial Raíz de Dos, 2014) scritta dai giornalisti argentini Javier Cámara e Sebastián Pfaffen e arricchita da ricordi e commenti rilasciati dallo stesso Papa Francesco.

21112014100946_sm_9824

Le 10 superstizioni che abbrutiscono il mondo

Questa volta non c’è un’introduzione al post ma un mio personale epilogo. A tra poco! 1. Non passare sotto una scala a pioli. Se dovesse succedere, per evitare probabili brutte conseguenze, dovresti rifarti indietro. 2. Se un gatto nero ti attraversa la strada, non proseguire ma torna indietro. È noto che incrociare sul proprio cammino un gatto nero potrebbe portare… Leggi tutto

20102014093640_sm_9389

I 5 motivi per leggere un libro di notte

Perché leggere di notte, anche fino a tardi? Ci sono delle ottime ragioni per leggere quando fuori è buio e la maggior parte delle persone è seduta sul divano davanti al televisore oppure sta già dormendo. Ecco le 5 ragioni per cui preferisco leggere di notte: 1. Di notte non devo interrompere la mia lettura per nessuno. Nessuno telefona, citofona… Leggi tutto

13102014100151_sm_9302

Le 10 autococcole per un cuore spezzato

Chi di noi non ha mai avuto il cuore spezzato? L’amore può trasformarci in re e regine e all’improvviso catapultarci in un burrone, lasciandoci sporchi e vestiti di stracci. Dopo che la bufera dell’amore è passata con pianti e strepiti, il cuore si chiede: ‘E adesso?’. E la mente risponde: ‘Si va avanti’. Il cuore però non se la sente… Leggi tutto

23092014145307_sm_9075

Un nuovo amico di carta

Eccomi qua, passata l’estate, sognando l’autunno e di avere presto tra le mani il mio nuovo amico di carta e colori ‘Le avventure del Mago Xilofono’ (Arduino Sacco Editore)! Ci sono cinque ragioni per cui leggere questo mio primo romanzo per bambini ambientato nel nostro mondo e in quello delle Quadrobambole. Sì, certo, è un libro per bambini ma sono… Leggi tutto

14072014162606_sm_8287

I cinque buoni motivi per conquistare una lettrice

C’è un tipo di donna che spesso viene male interpretata: la lettrice. Una donna che legge, a un occhio poco attento, potrebbe apparire noiosa e sedentaria. Niente di più sbagliato! Oltre ad avere una vita attiva, una lettrice ha una seconda, terza, quarta o quinta (nel mio caso, sesta in questo momento) vita, a seconda di quanti libri stia leggendo… Leggi tutto

19062014103608_sm_7898

Le cinque regole per comunicare su Internet

Scrivere non è un’opinione, un po’ come la matematica. Non potete semplicemente ‘mettervi a scrivere’, dovete ‘creare con le parole’; c’è la stessa differenza che passa tra ‘preparare da mangiare’ e ‘cucinare’. I social network e, ancora di più, i brevi messaggi di testo che spesso inviamo, ci portano a, come dire, ‘buttarla là’. Due puntini di sospensione invece di… Leggi tutto

11062014093049_sm_7789

Dai belli ai lettori, ecco le 12 tribù che popolano i social network

Quanta gente gira sui social network? Domanda retorica. Vi risparmio dall’elencare i social più noti e meno noti, quelli nuovi e quelli obsoleti. In questa infinita folla di ‘cliccatori’ e curiosi, ho individuato dodici diverse categorie alle quali un po’ tutti apparteniamo. Ovviamente, quasi sempre si finisce per ritrovarsi in più di una specie da social network contemporaneamente. La mia… Leggi tutto

19052014133304_sm_7520

Le 10 regole per portare un lettore in vacanza

Per chi non lo sapesse, i lettori sono in genere persone tranquille, riflessive e tendenzialmente sedentarie. L’estate si avvicina e se la vostra dolce metà è un lettore o una lettrice, dovrete proporre una vacanza allettante, possibilmente quasi quanto i suoi adorati libri! Dovrete confrontarvi con libri che raccontano avvincenti avventure in posti fantastici che il vostro amore visita ogni… Leggi tutto

14052014094520_sm_7450

Le 5 cose da non fare in libreria

Ammettiamolo: per gli appassionati lettori, una libreria non è un negozio ma un parco dei divertimenti! Quando entriamo in libreria, noi accaniti lettori ci ritroviamo a compiere piccole e grandi azioni che altri non farebbero. Ecco le cinque cose che gli amanti della lettura potrebbero evitare, nel caso volessero dare meno nell’occhio. Devo però specificare che io non seguirò neanche… Leggi tutto

09052014154741_sm_7422

Storia e arte, Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano, sede della Delegazione di Terra Santa a Roma, è protagonista del libro di Monica Minati, operatrice didattica presso i musei del Polo Museale Romano, che ha presentato l’8 maggio questo volume come anticipazione della sua tesi di laurea in Studi Umanistici proprio in una sala del Casino.  Monica Minati, nel libro “Il Casino Giustiniani… Leggi tutto

Page 3 of 4
1 2 3 4
Utenti online