Mare d'inchiostro

Elisa Sartarelli

I 12 regali consigliati per chi ama leggere

19012015100114_sm_10448

Cosa regalare a un lettore? Compleanno, onomastico, anniversario… Manteniamo la calma. Non è difficile fare bei regali o pensierini a chi ama leggere. Ecco qualche idea!

 

1. Un libro, ovvio! Regalate a un lettore uno dei tanti libri che vorrebbe acquistare. Magari sbirciate nella sua lista desideri su aNobii, dove sicuramente è iscritto… Oppure optate per l’ultimo lavoro del suo scrittore preferito o per l’edizione speciale e limitata di un libro che ama!

 

2. Un segnalibro particolare! Se ne trovano tanti carini, anche fatti a mano nei mercatini. In quest’ultimo caso, ne potreste far fare uno personalizzato. Volendo, potreste anche realizzarlo voi con la stoffa o di carta!

 

3. Un lettore per e-book! È comodo soprattutto per chi viaggia spesso o è pendolare: pratico, leggero e contiene anche libri che stampati sarebbero voluminosi!

 

4. Aggiungete una custodia per l’e-book!

 

5. Oppure una luce di lettura per e-book! Si può usare anche per leggere libri di carta. È comoda in viaggio ma anche a casa di notte, quando si sta tranquilli sotto le coperte.

 

6. Bustine di tè in confezione regalo, per quando il vostro lettore si rilassa a leggere!

 

7. Una tazza decorata, magari personalizzata con scritte e immagini delle sue letture preferite, per sorseggiare tè, caffè lungo o cioccolata calda!

 

8. Una coperta di lana o di pile, per quando si rannicchia a leggere sulla poltrona o sul divano! Esistono anche coperte di pile con le maniche, che si infilano nella parte superiore e sotto sono lunghe come una normale coperta (per i lettori più freddolosi)!

 

9. Gioielli a forma di libro! Orecchini, ciondoli da appendere a catenine e braccialetti, o magari un portachiavi.

 

10. Gadget con stampate immagini di libri! Ad esempio, cuscini o coperte, un calendario oppure una cover per il cellulare.

 

11. Una borsa di plastica rigida, di quelle che spesso porta chi è pendolare, dove mettere libri e altri oggetti che non entrerebbero nella borsa.

 

12. Regalone: un viaggio nella città dello scrittore preferito dal vostro lettore!

 

In ogni caso, che sia un regalo costoso o un pensierino, l’importante è metterci il cuore. E nel caso di un lettore, che ovviamente ama leggere, anche un bigliettino!

Elisa Sartarelli

 

19 gennaio 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Elisa Sartarelli

Mi chiamo Elisa Sartarelli e sono una giornalista laureata in Lingue e Letterature Moderne a “La Sapienza” di Roma. Ho sempre avuto una grande passione per la scrittura. La mia tesi è stata pubblicata con il titolo “Il mondo di Frances Hodgson Burnett: The Secret Garden, Little Lord Fauntleroy e A Little Princess” (La Riflessione – Saggistica 2010). Ho scritto anche due libri di favole ambientati in un mondo che ho creato da bambina: “Le Quadrobambole” (Rea Edizioni 2010) e “Nel mondo delle Quadrobambole” (Nicodemo Edizioni 2011). È uscito a settembre 2014 il mio primo romanzo per bambini “Le avventure del Mago Xilofono” (Arduino Sacco Editore). Nell’antologia “I racconti di Cultora Centro-Sud” (Historica Edizioni 2015) trovate un mio racconto breve ambientato nel mondo delle Quadrobambole, dal titolo “La venditrice di speranza”. Ho collaborato come revisore di stile al libro “Quel Bergoglio, questo Francesco – La biografia in cui parla in prima persona il Papa gesuita” (stampato da CreateSpace e disponibile su Amazon da luglio 2015), versione italiana della biografia di Papa Francesco dal titolo “Aquel Francisco” (Editorial Raíz de Dos, 2014) scritta dai giornalisti argentini Javier Cámara e Sebastián Pfaffen e arricchita da ricordi e commenti rilasciati dallo stesso Papa Francesco.

Utenti online